Notizie

Giugno 2021: orari e modalità di visita

teatro.banner

SCARICA QUI LA TABELLA CON GLI ORARI DI APERTURA AGGIORNATI

Da martedì 27 aprile i musei civici sono aperti con i consueti orari, da martedì a domenica:

Il Teatro Olimpico, il Museo civico di Palazzo Chiericati, il Museo Naturalistico Archeologico e la Chiesa di Santa Corona (ingresso con biglietto) si possono visitare dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso 16.30).

La Basilica palladiana è aperta dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso 16.30). E' anche a disposizione il servizio di biglietteria curato dallo Iat. Dal 26 giugno al 31 agosto 2021 è aperta da martedì a domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.30). Nel salone (chiuso fino al 25 giugno 2021 per allestimento) dal 26 giugno si potrà visitare la mostra "Infernus" compresa nel biglietto d'ingresso al monumento.

La Terrazza della Basilica riapre al pubblico da sabato 12 giugno, visitabile ogni venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso 16.30) e dal 26 giugno, dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso ore 17.30). Il Servizio bar della Terrazza è attivo da venerdì 11 giugno 2021: di venerdì e sabato dalle 19 all'una di notte; domenica dalle 18.30 alle 23 (ultimo ingresso mezz'ora prima della chiusura).

Il Museo del Risorgimento e della Resistenza è aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14.15 alle 17 (ultima entrata 16.30) con ingresso gratuito.

Al Teatro Olimpico è possibile assistere allo spettacolo gratuito Pop-Palladio Olimpico Project "Son et Lumière". Lo spettacolo dura una decina di minuti ed è in programma alle 9.30-10.30-11.30 e alle 14.30-15.30-16.30.

L'Ufficio informazioni e accoglienza turistica - Iat di piazza Matteotti, aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17.30, è a disposizione per l'acquisto dei biglietti per la visita nei musei. 

*NEWS*! A seguito del decreto legge 65 del 18 maggio 2021 presso i musei vicentini non sussiste più l'obbligo di prenotazione nel fine settimana. I visitatori individuali possono recarsi direttamente alle biglietterie per l'acquisto  di biglietti e card cumulative.

Le visite si svolgeranno nel rispetto dei protocolli di sicurezza per il Covid-19. L'affluenza verrà regolata all'ingresso delle varie sedi.


E gli altri monumenti?

Le Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari sono aperte da martedì a domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso 17.30). 

Il Museo Diocesano apre al pubblico da lunedì a domenica dalle 14 alle 18 .
Il Criptoportico Romano è aperto di giovedì mattina, 10 -12 e di sabato pomeriggio 14-18. L'Area Archeologica della Cattedrale è visitabile solo nel weekend, previa prenotazione.

Il Palladio Museum è aperto martedì-venerdì 10-18 per gruppi (min. 10 persone) e scuole con prenotazione obbligatoria. Dal 5 giugno anche sabato e domenica (10-18) per visitatori individuali: prenotazione obbligatoria da effettuare entro il giorno antecedente la visita.

Il Torrione di Piazza Castello - Fondazione Coppola, aperto venerdì dalle 11:00 alle 18:00 (ultimo ingresso alle 17:20) Sabato e domenica solo su prenotazione (che deve avvenire almeno il venerdì entro le 17:00) per gruppi di min. 8 persone. info@fondazionecoppola.org

Villa Valmarana ai Nani è regolarmente aperta tutti i giorni, da lunedì a domenica 10-18

Villa La Rotonda  dal 1° maggio è aperta per la visita esterna ed interna il sabato e la domenica: 10.00 - 12.00 e 15.00 - 18.00.

Villa Caldogno, a Caldogno, dal 1 maggio l’orario del complesso Palladiano (Villa Caldogno e Bunker della II Guerra Mondiale), è aperto il lunedì e il venerdì 09:00- 12:00 e 15:00 - 18:00. Sabato e domenica è necessaria la prenotazione,al  numero 345 9302084 entro le ore 15:00 di ogni venerdì. 

Villa Godi Maliverni, a Lugo di Vicenza, è aperta nei seguenti orari:
Martedi’ 14 -18 (15h00-19h00 estivo)
Sabato 10 -13
Domenica-festivi 10-18 ( 19h00 estivo)
I gruppi e per altri orari e’ necessaria la prenotazione.

Villa Pisani Bonetti, a Lonigo, è sempre aperta su prenotazione, anche di lunedì.

articolo in continuo aggiornamento

 

La Voce di Madame al Teatro Olimpico di Vicenza

MADAME TORNA A VICENZA 3

Un video con protagonista MADAME per raccontare il brano VOCE, fresco di presentazione a Sanremo, e l'album omonimo "MADAME", in uscita oggi, venerdì 19 marzo.
Questo il progetto realizzato in collaborazione da Sugar Music e Spotify che vede l'artista tornare a casa, nella sua Vicenza, per un'esibizione unica, in un luogo che ha da sempre un posto speciale nel suo immaginario: Il Teatro Olimpico, che è storia, arte, bellezza e rappresentazione compiuta dell'architettura palladiana vicentina.

Francesca ha cantato la sue canzone nel teatro vuoto, simbolo e denuncia di questo periodo difficile, ma soprattutto ha cantato se stessa e il suo percorso, perché la voce per lei non è solo un mezzo espressivo, ma l'origine di ogni cosa. E il racconto, alla fine, poteva assumere un senso compiuto solo nella città dove tutto ha avuto inizio.

Un video omaggio alle sue radici dunque, che non dimentica i fan, le cui voci la accompagnano sul palco e ci ricordano come la passione per la musica superi qualsiasi distanza fisica.

Comunicato stampa ufficiale: Sugar Music / Spotify

Il video integrale è pubblicato  sui profili Instagram @sonolamadame @spotifyitalia  GUARDA IL VIDEO

Video da facebook CITTA' DI VICENZA

Riprese effettuate presso il Teatro Olimpico di Vicenza - courtesy Comune di Vicenza e con il supporto di Vicenza è - Vicenza Film Commission.

MADAME TORNA A VICENZA 1

MADAME TORNA A VICENZA 9

8 marzo 2021: chiudono MUSEI e LUOGHI della CULTURA in Veneto

In ottemperanza alle  misure annunciate dal DPCM  il 2 marzo 2021 per il contenimento della diffusione della pandemia da Covid-19,  le sedi museali ed i luoghi della cultura potranno prevedere aperture quando il Veneto sarà dichiarato territorio non più ad elevata o massima gravità ( zona gialla).

 Dall' 8 marzo la regione Veneto entra in zona arancione, pertanto:
 
1. Sono sospesi le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’art. 101 del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004,n. 42, ad eccezione delle biblioteche dove i relativi servizisono offerti su prenotazione e degli archivi, fermo restandoil rispetto delle misure di contenimento dell’emergenzaepidemica.


2. Sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in saleteatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, live-clube in altri locali o spazi anche all’aperto.
L'ufficio prenotazioni del circuito museale resta a disposizione, dal lunedi al venerdì, per ogni chiarimento ed informazione: tel.0444964380 booking@comune.vicenza.it ( lun-ven 9-13 e 14-18).

teatro olimpico giardino
 

 

Teatro Olimpico e Musei Civici APERTI da giovedì 4 febbraio: orari, tariffe, informazioni utili

febbraio.bisFEBBRAIO 2021SCARICA QUI LA TABELLA CON GLI ORARI DEI MONUMENTI

 

Per il momento, tutte le sedi dei Musei Civici di Vicenza sono aperte per tre giorni la settimana, il mercoledì, giovedì e venerdì.

Visitabili il mercoledì, il giovedì e venerdì, dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso 16.30) il Teatro Olimpico, il Museo civico di Palazzo Chiericati, il Museo Naturalistico Archeologico, la Chiesa di Santa Corona (ingresso con biglietto). Non è necessaria la prenotazione, se non per gruppi sopra le 10 persone. La Basilica Palladiana invece sarà visitabile nei giorni sopra indicati, osservando gli orari dalle 10 alle 17 (ultimo ingresso 16.30, la terrazza è chiusa).

Il Museo del Risorgimento e della Resistenza è aperto invece dalle 9 alle 13 e dalle 14.15 alle 17 (ultima entrata 16.30) e l'ingresso è gratuito.

Al Teatro Olimpico è possibile assistere allo spettacolo gratuito Pop-Palladio Olimpico Project "Son et Lumière", nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì alle 9.30, 10.30, 11.30, 14.30, 15.30, 16.30, ideato da Alessandro Baricco e realizzato dalla Scuola Holden. Lo spettacolo durerà una decina di minuti (l'ingresso al Teatro è a pagamento). Non è necessaria la prenotazione, se no per gruppi sopra le 10 persone.

I biglietti si possono acquistare allo Iat di piazza Matteotti aperto tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 13.30 alle 17.30, a disposizione anche per informazioni e accoglienza turistica, non solo per il circuito museale cittadino, ma anche per i principali siti di interesse culturale e turistico quali ville, palazzi e mostre.

Le visite si svolgono nel rispetto dei protocolli di sicurezza per il Covid-19. La visita ai musei è consentita indossando la mascherina e utilizzando il gel disinfettante per le mani, a disposizione. Deve essere rispettato il distanziamento di almeno un metro. All'ingresso viene misurata la temperatura corporea: al superamento di 37,5°C non è consentito l'accesso. 

TARIFFE: I biglietti per singola visita sono invariati.
La Vicenza Card è disponibile al prezzo ridotto di € 15, mentre il Biglietto 4 musei (visita 4 siti a scelta) è in vendita a € 13.

GRUPPI: possibilità  di ingresso gruppi, max 25 persone con prenotazione obbligatoria. 

SUONILUCI red

Attività didattica
È disponibile anche il servizio di didattica ai Musei civici di Vicenza a cura di Scatola Cultura, società cooperativa sociale onlus, che offre un programma molto articolato, con numerose tipologie di percorsi didattici per le varie fasce d’età, dalla scuola materna alla secondaria di secondo grado. Per informazioni: tel.3483832395, didattica.museivicenza@scatolacultura.it, https://scatolacultura.it/

Per prenotazioni e informazioni circuito museale civico:  tel. 0444 964380, dal lunedì al venerdì 9 -13 e 14-18.

 

Gli altri musei del circuito.

La Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17:30). La mostra "FUTURO. Arte e società dagli anni Sessanta a domani" è stata prorogata fino al 27 giugno 2021. www.gallerieditalia.com

Il Museo Diocesano è aperto da lunedì a venerdì dalle 14 alle 18. www.museodiocesanovicenza.it

Il Palladio Museum è chiuso al pubblico, ma si sta organizzando per aprire a breve su prenotazione, mentre proseguono i progetti didattici con le scuole. www.palladiomuseum.org

Resta chiuso al pubblico per il momento anche il Museo Del Gioiello.

Altre aperture in città

Il Criptoportico Romano è aperto giovedì e venerdì dalle 10 alle 12 con ingresso gratuito e offerta libera.

L'Area Archeologica della Cattedrale è aperta il giovedì e il venerdì dalle 10 alle 12 su prenotazione con ingresso ridotto (3,50 euro) in accordo con la Soprintendenza di Verona.

Tiepolo 250

Aperte al pubblico anche le sedi che rientrano nel progetto Tiepolo250. Per tutto il 2021 è possibile conoscere uno dei più grandi pittori del Settecento veneziano, Giambattista Tiepolo, attraverso le tante opere custodite nelle ville e nei palazzi vicentini.

Palazzo Chiericati: mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 17 (ultimo ingresso 16.30)

Villa Valmarana ai Nani: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16.

Villa Cordellina Lombardi: da martedì a venerdì dalle 9 alle 13, mercoledì e giovedì anche il pomeriggio dalle 15 alle 18. Nei giorni di chiusura è possibile la visita su prenotazione per gruppi con più di 15 persone.

Villa Zileri: giovedì dalle 9 alle 17, venerdì dalle 9 alle 12.30

Palladio Museum: chiuso al pubblico

Informazioni: www.tiepolo250.com

Febbraio 2021... ripartono i musei ed i luoghi della cultura

Giovedì 4 febbraio riaprono i Musei civici di Vicenza 

Finalmente anche i nostri musei potranno riaprire in sicurezza, grazie alla possibilità data dalle disposizioni del dpcm del 14 gennaio 2021 che consente l’apertura durante la settimana, ad esclusione del week-end, per le regioni in fascia gialla – dichiara l’assessore alla cultura Simona Siotto -. Pertanto, visto che anche il Veneto da lunedì rientrerà in questo ambito, abbiamo deciso di riaprire per far respirare la bellezza del patrimonio storico artistico di Vicenza, monumenti rimasti chiusi da novembre 2020. Una particolare attenzione è stata rivolta ai costi di gestione dei nostri spazi museali consapevoli che, in un momento in cui siamo ancora costretti a modificare i nostri comportamenti a tutela della salute di tutti, non vedranno grandi affluenze. Per questo abbiamo pensato di garantire una prima apertura per due giorni la settimana per poi aumentare gradualmente le opportunità di visita”.

 

LE RIAPERTURE A VICENZA

  • Musei civici di Vicenza possono visitati nelle giornate di mercoledì, giovedì e di venerdì. link

  • Museo Diocesano: aperto dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18.

  • Il Criptoportico Romano aperto il giovedì e il venerdì dalle 10 alle 12.

  • L'Area Archeologica della Cattedrale aperto su prenotazione il giovedì e il venerdì dalle 10 alle 12.

  • Gallerie D'italia - Palazzo Leoni Montanari:  aperte dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 18:00 

  • Villa Valmarana ai Nani: aperta dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16.

  • Villa Zileri: aperta lunedì - giovedì: 9:00 - 17:00, Venerdì: 9:00 - 12:30

  • Villa Cordellina è aperta aperta secondo i seguenti orari:
    Lunedì: Chiuso (apertura solo su prenotazione gruppi sopra 15 persone)
    Martedì e Venerdì: ore 9,00-13,00 (apertura pomeridiana solo su prenotazione gruppi sopra 15 persone)
    Mercoledì e Giovedì: ore 9,00-13,00 e 15,00-18,00
  • Lufficio turistico IAT di Piazza Matteotti è aperto con orario 9- 13 e 13:30 - 17:30, sabato e domenica compresi @iatvicenza 

  • Il Palladio Museum e il Museo del Gioiello rimangono momentaneamente chiusi al pubblico.
  • civico

Musei civici, il servizio di didattica assegnato a "Scatola Cultura"

Comunicato stampa 18/1/2021

Il servizio di didattica dei Musei civici di Vicenza è stato assegnato a Scatola Cultura, società cooperativa sociale onlus. Per i prossimi 3 anni le sedi museali avranno un unico gestore dei servizi didattici e di promozione culturale offerti agli istituti scolastici.

 SC CULTURA

Proposte didattiche

Museo civico di Palazzo Chiericati, Teatro Olimpico, Chiesa di Santa Corona, Basilica palladiana e area archeologica di Corte dei Bissari, Museo Naturalistico Archeologico, Museo del Risorgimento e della Resistenza saranno valorizzati attraverso attività condotte con un approccio di tipo interattivo ed emozionale. I luoghi della cultura diventeranno un mezzo per stimolare gli utenti all’apprendimento e per creare legami di fidelizzazione.

Le proposte didattiche, studiate in base all’età e alla classe frequentata dagli studenti a cui si rivolgono, dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di secondo grado, verranno inviate a tutti gli istituti e inserite nel Piano dell'Offerta Formativa del Comune di Vicenza. Potranno essere svolte in didattica a distanza, con la presenza di un esperto nella sede museale.

Tra le tante proposte che riguardano Palazzo Chiericati, i ragazzi potranno scoprire le vicende di miti e storie raccontate dai quadri con il percorso “M, miti-muse e musei”. Ci sarà poi la possibilità di conoscere le curiose invenzioni del Medioevo (“Un Medioevo...di invenzioni!”), i pigmenti utilizzati nei dipinti che raccontano anche la moda delle diverse epoche (“Lapislazzuli e altri pigmenti”, “Una moda un po’ retrò?”). Gli studenti direttamente in museo potranno riprodurre, disegnandola, un’opera d’arte. Un approfondimento sarà dedicato a “I Tiepolo a Palazzo Chiericati” visto che il museo conserva alcune opere di Giambattista e del figlio Giandomenico. Con “Non è tutto oro.. o forse sì” i ragazzi conosceranno una Vicenza inaspettata attraverso i gioielli raffigurati nei dipinto.

In occasione delle celebrazioni “Pigafetta 500” si farà “Il giro del mondo in 80 carte e 2 grandi mappamondi” attraverso la cartografia dell’epoca e poi verrà prodotto il “Diario di bordo” ricostruendo l’identikit dello scrittore vicentino protagonista del primo giro intorno al mondo con Magellano.

Al Teatro Olimpico saranno svelate le identità delle statue (“Occhio alle statue!”) con approfondimenti sulla storia del teatro classico e la possibilità di scoprire punti di vista inediti del primo teatro coperto stabile dell’età moderna.

Della Basilica palladiana si studierà il progetto del grande architetto Andrea Palladio (“Una perfezione...alla Palladio”) e le trasformazioni che hanno condotto all’aspetto attuale.

Della chiesa di Santa Corona si scopriranno i “numeri” attraverso l’osservazione dell’intero complesso monastico e poi con “Curiosando si impara” si osserveranno da vicino le gemme dell’altare maggiore per scoprirne la storia. Attraverso le opere d’arte conservate nella chiesa si approfondirà la storia dell’iconografia e della Vicenza del Cinquecento

Al Museo del Risorgimento della Resistenza verrà raccontata la storia del 1848, quella del tricolore e le vicende della Grande Guerra sull’Altopiano di Asiago .

Infine al Museo Naturalistico Archeologico gli studenti saranno guidati in un viaggio nel passato dalla preistoria ai Longobardi, passando per i Veneti antichi e ripercorrendo i resti della romana Vicetia. Tra le proposte “Orsi e Uomini. Il Paleolitico nei Colli Berici”, “Dalle grotte ai villaggi: l’età della pietra nel vicentino”. Sono previsti anche laboratori con colori naturali (“Artisti della Preistoria”), di manipolazione dell’argilla per riprodurre un manufatto del museo (“Con le mani nell’argilla”), di scrittura venetica su lamine di rame (“Parola per sempre”). Saranno svelati i segreti della raccolta ed essiccazione delle erbe spontanee (“Un erbario tutto mio”). E poi ancora approfondimenti sugli anfibi nei Colli Berici e sulla storia del miele dalla preistoria ad oggi.

Inoltre con “Frutta e verdura...in viaggio”, ispirato anche dall’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, in occasione dell’anno internazionale Onu di Frutta e Verdura (2021), sarà proposto un viaggio nel tempo e nello spazio alla scoperta di come le abitudini alimentari dell’uomo siano cambiate nel tempo.

Sarà inoltre proposta l’ ”Archeologia in inglese”, un’offerta che prevede diversi focus storici con l’archeologa: un form già collaudato apprezzato dagli insegnanti.


 proposti percorsi di inclusione e accessibilità al patrimonio. Un percorso espressivo motorio che guida i partecipanti a cogliere aspetti particolari delle opere del museo (“Il tableau vivant” a Palazzo Chiericati e Teatro Olimpico), un altro cronologico musicale analizzerà i dipinti abbinandoli a compositori musicali (“Tante epoche, tanti suoni, tanti ritmi” a Palazzo Chiericati). E poi letture di poesie abbinate alle opere d’arte che raccontano le figure femminili ritratte nelle opere d’arte (“Dico donna – racconto orale” a Palazzo Chiericati), sessioni di yoga con cui, attraverso il corpo, adulti e bambini interpreteranno storie legate alla natura (“Meditazione al museo” a Palazzo Chiericati e in Basilica palladiana, “Yoga dentro e fuori al museo” nel prato del chiostro del Museo Naturalistico Archeologico), musica sacra per apprezzare le opere d’arte che narrano le storie di Maria (“Mater Misericordiae, il racconto musicale” a Palazzo Chiericati), visite animate o teatralizzate che permettono di avvicinarsi al museo con un approccio nuovo (“In teatro ...in museo” a Palazzo Chiericati, al Teatro Olimpico, in Basilica palladiana e “Un salto nella storia” al Museo Naturalistico archeologico).

Scatola Cultura in tutte le sedi museali si dedicherà anche all’approfondimento della conoscenza dei musei con la lingua dei segni attraverso il progetto di accessibilità alla cultura “In – segnami” e “Segni al museo”; "Vedo con le mani" e “Pietro narranti” proporranno invece un percorso tattile sensoriale guidato; "Con voce sola" e “Voci al museo” sarà invece dedicata alla lettura ad alta voce di libri di ambito storico artistico.

Al Museo del Risorgimento e della Resistenza la marionetta “Toni l’alpino racconta la prima guerra mondiale” trasmettendo al pubblico le emozioni e le paure vissute sulle montagne e i valori fondamentali dell’umanità.

A Palazzo Chiericati un lettore animerà una delle storie delle opere esposte e un artista dipingerà le emozioni colte (“Performance con l’artista”).

Al Museo Naturalistico Archeologico, “Suoni dalla Preistoria … tra natura e archeologia” conduce alla ricerca di elementi naturali “musicali” presenti nell’ambiente preistorico vicentino; “Scultori si nasce o si diventa?”, per comprendere come nasce un’opera scultorea; con “Face-painting al museo” gli utenti si maschereranno da animali o da rappresentanti delle civiltà del passato; “Mosaic-art” per capire come si compone un mosaico; “Recuperare antichi gesti” per conoscere la tecnica dell’intreccio e della tessitura.

Attività estive per ragazzi dagli 11 ai 16 anni

La proposta di Scatola Cultura comprende anche attività da svolgere durante l’estate dedicate alla fascia d’età 11-16 anni. Rivolgendosi all’età adolescenziale, prendendo spunto dagli interessi di questo particolare momento di vita dei giovani, si cercherà di promuovere la valorizzazione del patrimonio storico-artistico-culturale della città.

Tra le iniziative curiose ci sarà anche un laboratorio di espressione artistica in cui un esperto guiderà i ragazzi nella realizzazione di un fumetto.

Al Museo Naturalistico Archeologico l’Agenda 2030 è d’ispirazione per due progetti dedicati ai giovani dagli 11 ai 16 anni: “Museo ..taste the food” accompagna i ragazzi attraverso giochi ed esperienze per comprendere l’importanza di nutrirsi in modo sano; “Plants for future” per trasmettere ai giovani buone pratiche per preservare il pianeta.

Saranno somministrati all'utenza questionari di gradimento.

Per informazioni e prenotazioni gli insegnanti potranno rivolgersi a Scatola Cultura, segreteria didattica 3483832395,

didattica.museivicenza@scatolacultura.it,

https://scatolacultura.it/

IL PROGRAMMA COMPLETO 

   

Invito a Vicenza: prorogato fino a 10 gennaio 2021

INVITO 2 PARKlow

 

L'iniziativa voluta dall'amministrazione comunale che offre ogni sabato e ogni domenica la sosta gratuita nei parcheggi a sbarra del centro e in quelli di interscambio è stata prorogata fino al 10 gennaio 2021.

L'iniziativa sarà valida anche nelle festività di dicembre e gennaio, quindi martedì 8 dicembre e venerdì 25 dicembre 2020, venerdì 1 e mercoledì 6 gennaio 2021.

i Parcheggi soggetti all'iniziativa sono:

  • Matteotti,
  • Fogazzaro,
  • Canove (da ottobre, quando riaprirà al termine dei lavori di manutenzione),
  • Verdi,
  • Bologna 
  • Cattaneo

Inoltre gratuità anche per i parcheggi d'interscambio Stadio, Cricoli e servizio Centrobus.

Per conoscere la disponibilità di parcheggi LIVE-> VERIFICA I POSTI LIBERI!  

 

 

#Covid19 Gennaio 2021 chiusure in conformità con DPCM di MUSEI e LUOGHI della CULTURA

  
portale

 

In ottemperanza alle  misure annunciate dal DPCM del 15 gennaio 2021 per il contenimento della diffusione della pandemia da Covid-19,  le sedi museali ed i luoghi della cultura potranno prevedere aperture quando il Veneto sarà dichiarato territorio non più ad elevata o massima gravità.
 

MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO SULL'INTERO TERRITORIO NAZIONALE 
"il servizio di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura  è assicurato, dal lunedì al venerdì, con esclusione dei giorni festivi, a condizione che detti istituti e luoghi, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, nonché dei flussi di visitatori (più o meno di 100.000 l'anno), garantiscano modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone e da consentire che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro. Il servizio è organizzato tenendo conto dei protocolli o linee guida adottati dalle Regioni o dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome. Le amministrazioni e i soggetti gestori dei musei e degli altri istituti e dei luoghi della cultura possono individuare specifiche misure organizzative, di prevenzione e protezione, nonché di tutela dei lavoratori, tenuto conto delle caratteristiche dei luoghi e delle attività svolte. Sono altresì aperte al pubblico le mostre, alle medesime condizioni previste dalla presente lettera per musei e istituti e luoghi della cultura;"
 
TERRITORI A MASSIMA/ELEVATA GRAVITA'
"sono sospesi le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura ad eccezione delle biblioteche dove i relativi servizi sono offerti su prenotazione e degli archivi, fermo restando il rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemica."

L'ufficio prenotazioni del circuito museale resta a disposizione, dal lunedi al venerdì, per ogni chiarimento ed informazione: tel.0444964380 booking@comune.vicenza.it
 

Suoni e luci - Pop: variazioni orari settembre 2020

 

Si informa che per permettere l'allestimento del concerto serale di Francesca Michielin

gli spettacoli Pop di venerdì 18 settembre alle 14.30 , 15.30 e 16.30 sono sospesi.

Il Teatro sarà regolarmente aperto.

 SUONILUCI red

Invito a Vicenza: nel weekend parcheggi e musei gratuiti!

INVITOAVICENZA

 

Fino a domenica 29 novembre, ogni sabato e domenica, a Vicenza si sosta gratuitamente nei sei parcheggi a sbarra del centro storico.

Gratuità dunque di 1512 posti auto nei centralissimi parcheggi a sbarra:

  • Matteotti,
  • Fogazzaro,
  • Canove (da ottobre, quando riaprirà al termine dei lavori di manutenzione),
  • Verdi,
  • Bologna 
  • Cattaneo

Inoltre gratuità anche per i parcheggi d'interscambio Stadio, Cricoli e servizio Centrobus.

Per conoscere la disponibilità di parcheggi LIVE-> VERIFICA I POSTI LIBERI!  

 

Negli stessi giorni è possibile visitare gratuitamente la Basilica palladiana, il Museo civico di Palazzo Chiericati, quello Naturalistico archeologico e la chiesa di Santa Corona, veri gioielli della città. All'iniziativa aderisce inoltre il CISA con l'apertura gratuita del Palladio Museum.

Gli orari dei monumenti: OTTOBRE 2020

Il Teatro Olimpico è aperto con regolari biglietti di ingresso.

 

Per la visita gratuita è comunque necessario il ritiro dei biglietti gratuiti presso lo iat Matteotti (aperto tutti i giorni, 9-17.30) o l'infopoint in Basilica (aperto di venerdì, sabato e domenica 10-15).

 

MUSEI CIVICI: dal 1° settembre i nuovi orari

1891067 837413082995921 2296401742613483203 n

 

Da martedì 1 settembre i Musei civici di Vicenza saranno aperti con i nuovi orari che rimarranno in vigore fino al 30 giugno 2021.
Il Museo civico di Palazzo Chiericati, il Teatro Olimpico, il Museo Naturalistico Archeologico, la chiesa di Santa Corona saranno aperti dalle 9 alle 17, dal martedì alla domenica (ultimo ingresso alle 16.30).
Il Museo del Risorgimento e della Resistenza si potrà visitare dalle 9 alle 13 (ultima entrata alle 12.30) e dalle 14.15 alle 17 (ultimo ingresso alle 16.30). Ingresso gratuito.

SCARICA  QUI LA TABELLA CON GLI ORARI DI SETTEMBRE 2020

Iniziative
Al Teatro Olimpico sarà possibile assistere allo spettacolo gratuito Pop-Palladio Olimpico Project "Son et Lumière", dal martedì alla domenica, alle 9.30 10.30 11.30 14.30 15.30 16.30 ideato da Alessandro Baricco e realizzato dalla Scuola Holden. Lo spettacolo durerà una decina di minuti (l'ingresso al Teatro è a pagamento).

Al Museo Naturalistico Archeologico è stata prorogata al 27 settembre la mostra15baj. In questo modo si consentirà di poter apprezzare, ancora per qualche tempo, il risultato della collaborazione tra i Musei Civici di Vicenza e l'Azienda Ulss 8 Berica assieme al Centro Diurno proGet. La mostra, dove sono esposte opere di artisti con disabilità, ha ottenuto lusinghieri riscontri da parte del pubblico sia per la bellezza delle opere stesse, sia per la scelta del Museo Naturalistico Archeologico come suo contenitore. L'idea di aprire gli spazi museali a questo tipo di iniziative si inserisce in una prospettiva di città inclusiva e si lega ad una idea di museo dinamico sempre più aperto alla comunità della quale è espressione.

Aperture gratuite
Da sabato 12 settembre, ogni sabato e domenica, fino al 29 è possibile visitare gratuitamente la Basilica palladiana, il Museo civico di Palazzo Chiericati, quello Naturalistico archeologico e la chiesa di Santa Corona, veri gioielli della città. All'iniziativa aderisce inoltre il CISA con l'apertura gratuita del Palladio Museum.

Basilica palladiana
La Basilica Palladiana si può visitare venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 16.
Il bar in terrazza è aperto il venerdì e sabato dalle 19 all'una di notte, la domenica dalle 18.30 alle 23.
In Basilica palladiana è aperto l'ufficio Iat per informazioni e per la vendita dei biglietti del circuito museale da venerdì a domenica dalle 10 alle 16.
In Basilica palladiana è accessibile anche l'area archeologica di Corte dei Bissari il martedì, giovedì e venerdì, dalle 10 alle 12. Potranno essere accolti, su prenotazione, un numero massimo di dieci partecipanti a cui si andrà ad aggiungere l'accompagnatore didattico di Ardea. Il biglietto è di 2 euro per adulti, 1 euro per minori di 18 anni.

Sicurezza
La visita nelle sedi museali sarà consentita indossando la mascherina e utilizzando il gel disinfettante per le mani. All'ingresso verrà misurata la temperatura corporea: al superamento di 37,5°C non sarà consentito l'accesso.

Informazioni
L'Ufficio informazioni e accoglienza turistica – IAT, di piazza Matteotti 12, che svolge il servizio di biglietteria per i musei civici, da martedì 1 settembre sarà aperto dalle 9 alle 17.30.

Informazioni alla scheda Musei civici https://www.comune.vicenza.it/cittadino/scheda.php/42724,46131 

Informazioni alla scheda Basilica palladiana https://www.comune.vicenza.it/cittadino/scheda.php/42724,47267 

VicenzaTour 2020, passeggiate guidate in città da luglio a dicembre

BANNER WEB 1600 x 1200VicenzaTour 2020  è il nuovo progetto dell'assessorato alla cultura che promuove una serie di percorsi e passeggiate alla scoperta delle bellezze storiche e architettoniche della città.

Itinerari in programma da luglio a dicembre

 La prima visita guidata è in programma domenica 12 luglio e avrà come tema "Vicenza, i tesori perduti". L'appuntamento inviterà a conoscere le vicende che hanno portato alla scomparsa di chiese, oratori, palazzi e teatri. Partenza alle 10 (6 euro).

Sabato 18 alle 18 e domenica 26 luglio alle 9.30 i partecipanti scopriranno "Vicenza medievale: le torri, i palazzi, le famiglie" (6 euro).

Ritorna anche la fortunata proposta Vicenza underground, molto apprezzata dal pubblico, con due percorsi che consentiranno di conoscere i più significativi siti archeologici della città.

*Il primo raggiungerà i siti di proprietà del Comune di Vicenza: le sale ipogee di Palazzo Chiericati, il Museo Naturalistico Archeologico e la Corte dei Bissari in Basilica Palladiana (sabato 8 agosto alle 10 e alle 15, domenica 23 agosto alle 10 e alle 15). Info e prenotazioni: Iat di piazza Matteotti.

*Il secondo condurrà alle aree gestite dal Museo diocesano: il Criptoportico romano di piazza Duomo e l'area archeologica della Cattedrale (domenica 9 agosto alle 10 e alle 15, sabato 22 agosto alle 10 e alle 15). Costo 7 euro. Info e prenotazioni: Museo Diocesano.

Sabato 12 settembre alle 9.30 e alle 11 (biglietto 2 euro) si potrà visitare Palazzo Trissino, sede istituzionale del Comune di Vicenza.

In concomitanza con la Giornata verde, che solitamente si tiene a settembre, verrà proposto l'itinerario "Vie d'acqua a Vicenza: una ricchezza che parte lontano" che accompagnerà agli antichi ponti cittadini ripercorrendo le antiche vie d'acqua dei battellieri e dei mercanti (biglietto 5 euro).

Domenica 4 ottobre arriva "Vicenza green", in un nuovo itinerario tra i giardini e i parchi di Vicenza (partenza alle 10, 6 euro).

Un'altra novità è "Vicetia: Vicende, Casi, Enigmi, Trame, Intrighi, Avventure. In tour nei misteri del tempo". Il percorso si svilupperà tra piazza Matteotti e piazza Duomo, alla scoperta delle sottili pieghe della giustizia veneta durante il dominio della Serenissima (sabato 10 ottobre alle 16.30, 6 euro).

L'itinerario "Rinascimento d'autunno", nato dalla collaborazione tra il Comune di Vicenza e il Cisa Palladio, porterà alla scoperta delle bellezze architettoniche della Vicenza rinascimentale, domenica 11, 18, 25 ottobre alle 10 (10 euro). Il 18 ottobre è prevista una visita anche in inglese.

vicenzatour.2020.elenco

Sabato 31 ottobre e 7 novembre alle 10 la visita guidata avrà come tema "Vicenza e la Grande Guerra", in un percorso da piazzale della Vittoria fino al Museo del Risorgimento e della Resistenza (6 euro). Il 31 ottobre ci sarà anche una visita in inglese.

A dicembre ritorna la partecipata iniziativa "Due passi...nel Natale", proposta per la prima volta l'anno scosro nata da una collaborazione tra il Comune di Vicenza e il Museo diocesano che consente di vivere l'atmosfera del Natale attraverso la narrazione di opere conservate in città.

Infine per tutto il 2020 le guide turistiche abilitate, d'intesa con il Consorzio Vicenza è, promuovono delle passeggiate alla scoperta dei luoghi simbolo della città, icone palladiane, storia, arte, curiosità e altro ancora da vivere nel centro storico di Vicenza. Le visite si terranno il sabato pomeriggio. 

Le visite devono essere prenotate allo Iat di piazza Matteotti tutti i giorni dalle 9 alle 17.30 chiamando il numero 0444 320854 o scrivendo a iat@comune.vicenza.it.

*Per informazioni e prenotazioni sul primo percorso di Vicenza underground (sale ipogee di Palazzo Chiericati, il Museo Naturalistico Archeologico e la Corte dei Bissari in Basilica Palladiana) rivolgersi sempre allo Iat di piazza Matteotti. Per il secondo percorso (Criptoportico romano di piazza Duomo e l'area archeologica della Cattedrale), invece, le prenotazioni e i biglietti saranno curati dal Museo Diocesano.

 

SCARICA IL DEPLIANT 

 

PRENOTA 

  

#VicenzaTour2020

#Vicenza 

#VisitVicenza

 

 

 

Dal 1° luglio tornano gli ORARI regolari

indivDall' 1 luglio i Musei civici rimarranno aperti con gli orari ordinari, dal martedì alla domenica, rispettando la chiusura settimanale del lunedì.

Dall'1 luglio, dal martedì alla domenica:

Palazzo Chiericati, la chiesa di Santa Corona, il Teatro Olimpico rispetteranno l'orario estivo 10 -18

il Museo naturalistico Archeologico e il Museo del Risorgimento e della Resistenza: 10-14.

L'ingresso è a pagamento (ingresso gratuito al Museo del Risorgimento e della Resistenza) e sono ripristinate tutte le forme di bigliettazione.

L'ingresso nelle sedi è possibile fino a 30 minuti prima della chiusura. Per i visitatori individuali non è richiesta la prenotazione per la visita al Teatro e alle altre sedi.

Al Teatro Olimpico sarà possibile assistere allo spettacolo Pop-Palladio Olimpico Project "Son et Lumière" dal martedì alla domenica alle 10.30, 11.30, 14.30, 15.30, 16.30, 17.30 ideato da Alessandro Baricco e realizzato dalla Scuola Holden. Lo spettacolo dura una decina di minuti ed è un estratto della visita interattiva, (attualmente non disponibile). Lo spettacolo di suoni e luci, negli orari stabiliti, è incluso in tutti i regolari titoli di ingresso al monumento.

La Basilica Palladiana fino al 31 luglio continuerà a rimanere aperta venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 16. Il bar in terrazza sarà aperto il venerdì e sabato dalle 19 all'una di notte, la domenica dalle 18.30 alle 23. 

BIGLIETTERIE:

A disposizione per informazioni e per la vendita dei biglietti lo Iat di piazza Matteotti - aperto tutti i giorni dalle 9 alle 18 - e la biglietteria presso la Basilica Palladiana - da venerdì a domenica dalle 10 alle 16.

GRUPPI:

Dall'1 luglio saranno consentite anche le visite guidate per gruppi fino ad un massimo di 20 persone a turno di visita.  Prenotazioni obbligatorie per gruppi oltre le 10 persone, come di consueto a booking@comune.vicenza.it  ( diritto di prenotazione € 10 /gruppo)

In tutte le sedi museali l'ingresso sarà garantito nel rispetto delle norme di sicurezza previste. La visita sarà consentita indossando la mascherina e utilizzando il gel disinfettante per le mani, a disposizione. Dovrà essere rispettato il distanziamento di almeno un metro. All'ingresso verrà misurata la temperatura corporea: al superamento di 37,5°C non sarà consentito l'accesso.

ESTATE 2020: LA TABELLA CON GLI ORARI DEI MONUMENTI

73° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico

2020.classiciE' stato presentato il 73° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico:

 

 🌊 NOSTOS. Se tu non torni 🌊

Dal 25 settembre al 23 ottobre 2020 - Teatro Olimpico di Vicenza

Direzione artistica di Giancarlo Marinelli

Il programma è disponibile a questo link: https://bit.ly/2YsC0Kf

Biglietti in vendita dal 30 giugno presso il TCVI.

 

 Il programma del 73° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico prevede otto titoli in scena dal 25 settembre al 23 ottobre prossimi, per un totale di 19 repliche;

 

i biglietti per gli spettacoli sono in vendita da martedì 30 giugno 

esclusivamente online AL SITO www.tcvi.it/it/classici/

 

Al momento è previsto per gli spettacoli un afflusso di pubblico limitato, come previsto dalle disposizioni emergenziali con una capienza massima di 100 persone all’interno del Teatro Olimpico e 50 persone nel giardino del Teatro; la disponibilità di biglietti sarà quindi notevolmente ridotta rispetto alle edizioni precedenti.

Informazioni
Uffici Teatro Comunale Città di Vicenza
infolimpico@tcvi.it classiciolimpicovicenza.it

 


 

Si ricorda che l'ufficio turistico IAT di Piazza Matteotti 12 e l'ufficio booking 

non effettuano la prevendita spettacoli.

Teatro Olimpico e Musei Civici - gli ORARI fino al 30 Giugno 2020

Fino al 30 giugno riaprono monumenti e musei con ingressi contingentati

teatro.banner

Aperti ogni VENERDI', SABATO e DOMENICA:

  • TEATRO OLIMPICO: dalle 10 alle 18, max 50 persone per ogni turno di visita; 
  • CHIESA DI S. CORONA: dalle 10 alle 18, max 50 persone per ogni turno di visita;
  • MUSEO NATURALISTICO ARCHEOLOGICO: dalle 10 alle 18, max 30 persone per ogni turno di visita;
  • MUSEO DEL RISORGIMENTO E DELLA RESISTENZA: dalle 10 alle 14 e dalle 15.15 alle 18, max 30 persone per turno di visita.

 Aperto ogni MARTEDI', MERCOLEDI' e GIOVEDI':

  • MUSEO CIVICO DI PALAZZO CHIERICATI: dalle 10 alle 18, max 40 persone per turno di visita.

 

NON E' PREVISTA LA POSSIBILITA' DI PRENOTAZIONE DELLE VISITE INDIVIDUALI.

L'ingresso sarà GRATUITO fino al 30 giugno. 

Sempre valida in tutti i musei la norma distanziamento tra i visitatori, che dovranno essere muniti di mascherina e gel igienizzante o guanti. All'ingresso sarà misurata la temperatura corporea, al superamento di 37,5°C non sarà consentito l'accesso. Saranno garantite sanificazioni periodiche nelle zone di accoglienza dei visitatori, nei servizi igienici e nei corridoi. Alla pulizia delle stanze allestite si provvederà secondo i protocolli di sanificazione approvati dall'Istituto Centrale del Restauro.

Le visite guidate interattive POP al Tetaro Olimpico sono sospese fino a data da destinarsi.

 

VISITE GUIDATE (con guida propria)

La modalità: gruppi costituiti da massimo 8 persone più la guida e tramite prenotazione all'ufficio booking ( 0444964380), rispettare le norme anticovid 19 ovvero utilizzo della mascherina nei luoghi chiusi e distanziamento tra le persone di almeno un metro.

All'entrata delle sedi sarà necessario sottoporsi alla prova della temperatura tramite termoscanner e utilizzare il gel per la disinfezione delle mani.

Alle guide si raccomanda di individuare nelle diverse sedi alcuni ambienti più ampi in cui fermarsi per illustrare i contenuti della visita, in modo da evitare assembramenti negli spazi più angusti. Il booking dovrà tenere conto di prenotare un gruppo per volta.

La tariffa di prenotazione è di € 1 a partecipante (saranno applicate le regolari gratuità previste) da saldare all'arrivo in biglietteria.

 

 

#visitVicenza

#RicominciadalVeneto

#visitVeneto

 

 

Gli orari  di visita in vigore dal 1° luglio saranno pubblicati non appena verranno definiti dal competente assessorato.

I Musei Civici di Vicenza presenti nella bacheca virtuale ICOM

Banner Musei civici

I Musei Civici di Vicenza aderiscono alla campagna #laculturanonsiferma, aggiungendosi alla lista dei musei presenti nel padlet di Icom, International council of museum Italia con il loro programma di attività online corredato da foto delle collezioni e dei monumenti.

 

La prestigiosa istituzione di riferimento per i musei e i professionisti museali, ha rivolto a Vicenza l'invito ad inserire nella bacheca virtuale Icom i nuovi modi di vivere l’arte e la cultura nonostante, a seguito dell'emergenza Coronavirus, i musei rimangano chiusi.

 

Vicenza è tra i primi quaranta musei d'Italia ad aver aderito alla proposta di Icom.

Per maggiori informazioni sulla campagna #laculturanonsiferma, visitate il sito Icom.

Di seguito, il link al padlet.

 

Chiusura straordinaria TEATRO E MUSEI CIVICI fino al 21 maggio 2020

 

In osservanza del Decreto emesso dal Presidente del Consiglio dei Ministri,

i musei di Vicenza, il Teatro Olimpico e la mostra in Basilica

resteranno chiusi al pubblico fino al giorno 21 magggio compreso.

Per eventuali chiarimenti è possibile scrivere una mail a booking@comune.vicenza.it

o contattare i numer 0444964380/994770 da lunedì a venerdì 9-13 e 14 - 18


 

Per informazioni riguardo la mostra

"Ritratto di Donna. Lo sguardo di Ubaldo Oppi e il sogno degli anni Venti",

è attivo il Call center da lunedì a venerdì 10 - 14

al numero +39 0444 326418 oppure si può scrivere a biglietteria@mostreinbasilica.it

entrata

 

 

Dal 10 gennaio 2020 variano alcune tariffe

Il 10 gennaio entrerà in vigore il nuovo sistema di bigliettazione, aggiornato e studiato insieme ai gestori degli altri musei e al Consorzio Vicenza è, che gestisce le biglietterie della città, in modo da renderlo adeguato alle richieste turistiche. E' stato presentato oggi all'Odeo del Teatro Olimpico dall'assessore alla cultura Simona Siotto e dal direttore direttore del servizio attività culturali e museali Mauro Passarin.

.“La riorganizzazione tariffaria si è resa indispensabile per eliminare i provvedimenti frammentari che si sono accumulati negli anni - ha spiegato l'assessore alla cultura Simona Siotto -. La ridefinizione organica di tutte le proposte di biglietti risponde alle esigenze turistiche monitorate dal Consorzio Vicenza è e dei gestori degli altri musei partner del circuito museale. E' stato un lavoro importante che ci ha permesso già di avere dei risultati. ”.

Con la Vicenza Card, al costo di 20 euro, si potranno visitare dieci musei, le 8 sedi che come da tradizione sono sempre state inserite nel “Biglietto unico” (Teatro Olimpico, Museo Civico di Palazzo Chiericati, Chiesa di Santa Corona, Museo Naturalistico Archeologico, Museo Risorgimento e Resistenza, Gallerie d'Italia – Palazzo Leoni Montanari, Palladio Museum, Museo Diocesano) a cui sono stati aggiunti il monumento simbolo della città, la Basilica palladiana, e il Museo del gioiello, che ha sede nel loggiato inferiore della Basilica stessa.Un'offerta più ricca e più attrattiva e spendibile in 8 giorni. I residenti in città e provincia potranno usufruire della stessa opportunità spendendo un po' meno, 15 euro (e come loro una serie di altre categorie di visitatori).

Alla Vicenza card, introdotta già l'1 ottobre, si aggiungono altre novità.

La Basilica palladiana vede un aggiornamento complessivo della tariffazione. Il biglietto intero da 4 passa a 5 euro e vale non solo per un ingresso, come in precedenza, ma per 8 giorni. Il ridotto per residenti di città e provincia rimane a 2 euro. L'abbonamento passa da 6 a 10 euro e vale 6 mesi. Costerà 1 euro entrare nel monumento in caso di eventi ad ingresso gratuito.

Inoltre, il biglietto per residenti di città e provincia che desiderano vedere 6 sedi costerà 9 euro (e non più 7) e sarà valido 30 giorni. L'aumento è dovuto all'inserimento della Basilica palladiana, uno dei monumenti più visitati della città insieme al Teatro Olimpico.

Tra i biglietti speciali ha riscosso interesse quello che consente di visitare 4 musei tra i 10 della Vicenza card, a 15 euro.

La tariffa scuole Teatro Olimpico passa da 2 a 3 euro, mentre la card cumulativa per le scuole diventa più vantaggiosa passando da 8 a 6 euro  offrendo la possibilità di visitare ben 10 siti.

Tutte le variazioni sono inserite nel depliant aggiornato

 iat2016

 

 

Vacanze di Natale 2019: monumenti aperti a Vicenza, Bassano e dintorni da Natale all'Epifania

natale.luci2018

 

Di seguito è possibile scaricare la tabella con gli orari aggiornati dei monumenti aperti a Vicenza e dintorni,

dal 31 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020.

Orari_CapodannoEpifania19.20.pdf

 

 

Info: IAT Vicenza tel.0444 320854

 

 

 

 

Ritratto di donna. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi

OPPI con proroga

Si comunica che, in ottemperanza al DPCM del 10 aprile 2020 relativo alla proroga delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza COVID-19, la mostra "Ritratto di donna. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi" in Basilica resterà chiusa. 

È possibile chiedere il rimborso dei biglietti acquistati inviando una e-mail a biglietteria@mostreinbasilica.it entro il 30 aprile allegando il modulo di conferma d’acquisto (foto o pdf) oppure fornendo il codice d’ordine e la mail utilizzata per la transazione.

Il personale di biglietteria della mostra è a disposizione anche in questo periodo: al telefono, chiamando - dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 14.00 - il numero 0444 324442, oppure via e-mail, scrivendo a biglietteria@mostreinbaslica.it.

 INFO 


 

Dal 6 dicembre 2019 al 3 maggio 2020, Basilica Palladiana

Gli anni Venti sono elettrizzati da un senso di modernità e cambiamento. La corrente artistica internazionale più affascinante è quella del Realismo Magico, in cui la visione della realtà è immersa in un'atmosfera di meraviglia e di attesa, che in Italia è spesso declinata evocando anche memorie della classicità e del Rinascimento. Da queste suggestioni nascono intensi ritratti di donne magnifiche, che si stagliano con potente personalità di protagoniste, amate e talora perfino temute, ma sempre esaltate nella loro seducente energia.

Ubaldo Oppi (Bologna 1889 – Vicenza 1942) è un protagonista assoluto di quegli anni, uno degli artisti più famosi tra l'Europa e gli Stati Uniti: le sue opere vengono acquistate in collezioni favolose.


Orari mostra
Tutti i giorni, dalle 10.00 alle 18.00
Ad ogni visitatore individuale viene consegnata un'audioguida.

Biglietterie mostra

Biglietteria 
T. +39 0444 326418
biglietteria@mostreinbasilica.it
APRILE 2020-> 10-14 Lun-Ven

Ufficio IAT
Piazza Matteotti, 12 (a fianco del giardino del Teatro Olimpico)
T. +39 0444 320854
iat@comune.vicenza.it
tutti i giorni 9 – 17.30

Biglietteria Basilica Palladiana
Piazza dei Signori
(attiva dal 6 dicembre)
T. +39 0444 326418
info@mostreinbasilica.it
tutti i giorni 10 – 18

Biglietteria online (solo per singoli)
Consente l’acquisto dei biglietti scegliendo data e ora di visita preferite oppure il biglietto open.


BIGLIETTI COMBINATI PER VISITARE LA MOSTRA E LA CITTA'

Vicenza Card + mostra Ritratto di Donna
Consente di visitare i 10 musei indicati e la mostra Ritratto di Donna. Ha una validità di 8 giorni dalla data di emissione e prevede un solo passaggio per sede.
Intero € 28,00
Ridotto* € 25,00

Vicenza Card Family + mostra Ritratto di Donna
Per famiglie composte da 2 adulti e ragazzi da 11 a 17 anni fino a un massimo di 6 persone.
Consente di visitare i 10 musei indicati e la mostra “Ritratto di Donna”. Ha una validità di 8 giorni dalla data di emissione e prevede un solo passaggio per sede.
Prezzo unico € 48,00

SITO UFFICIALE: www.mostreinbasilica.it

CENTRO PRENOTAZIONI UFFICIALE VISITE

TEATRO OLIMPICO

 

GRUPPI & SCUOLE

musei civici vicenza

Teatro Olimpico e Card Musei
 Tel. 0444 964380 
Call center aperto
lunedì-venerdì 9 -13/14-18

VISITE E ORARI

Piazza Matteotti 11  Vicenza (Italia) - mappa


Il Teatro è aperto da martedì a domenica,
CHIUSO LUNEDI',
25 dicembre e 1° gennaio.
 

Traduttore automatico

itfrdeptrues

Cerca nel sito

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

CENTRO PRENOTAZIONI VISITE TEATRO e MUSEI CIVICI VICENZA - Telefono: +39 0444 964380
UFFICIO IAT – INFORMAZIONI E ACCOGLIENZA TURISTICA - Telefono: +39 0444 320854
CONSORZIO DI PROMOZIONE TURISTICA
Telefono: +39 0444 994770 - Fax: +39 0444 99 47 79
Email: info@vicenzae.org - Web: www.vicenzae.org
Pagina Facebook